[Facciamoci del male] Numero dodici. Siamo tutti obamiani?


La frustrazione politica degli italiani de sinistra è nota. Eppure sono le elezioni americane il momento in cui essa raggiunge il suo culmine, palesandosi anche a chi volesse in qualche modo negarla.
Il tutto avviene, essenzialmente, in quattro fasi, che la figura di Obama, afroamericano, icona, bel sorriso, bella famiglia, non fa che esasperare.

  1. Si parte col più classico degli errori di valutazione. USA=Italia, Repubblicani= destra, Democratici=sinistra; Repubblicani=Berlusconi, Democratici=non Berlusconi.
  2. Nei mesi e soprattutto nei giorni che precedono il verdetto elettorale, portagonista è il radioso mix di antiamericanismo di fondo e paura che a vincere sia il cattivo, il padrone, Nixon, Bush, Berlusconi incarnati nel candidato repubblicano. E’ così che, forte di mattarelli e porcelli e pareggi e ribaltoni e governabilità farlocca, l’italiano de sinistra biasima con forza, sgomento e sconcertato, il sistema elettorale americano. Non è democratico, non è rappresentativo. Dannati yankees.
  3. La vittoria del candidato democratico, quello buono, quello non Berlusconi, cancella ogni dubbio sul grado di democrazia del sistema americano e sull’America e gli americani tutti e viene festeggiata come se la propria squadra del cuore, composta da parenti e amici, avesse vinto la coppa più importante: in tutti gli sport. E come se si trattasse di una vittoria della sinistra italiana o almeno di un’anticipazione di quello che accadrà in Italia.
  4. Alla prima minaccia di intervento militare in qualche parte del mondo o al primo terrorista/antiimperialista ucciso, la libidine per il risultato elettorale lascia nuovamente il posto a frustrazione, delusione, diffidenza, antiamericanismo.
    Di solito, la beffa finale è l’ennesima sconfitta elettorale della sinistra italiana.

 

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...