[Arborea] Eleonora alla canna del gas. Non vuole risorgere interista


Eleonora è alla canna del gas

Poveraccia Eleonora. Prima gli indipendentisti la usano per abbellire la storia della Sardegna che si sono inventati, poi il risorgimentismo sardo la adotta come madre d’Italia. Ci mancava solo la Saras a maltrattare la reggente dell’ultimo giudicato sardo, quello di Arborea.

E sì, perché la “nostra” Saras ha presentato alla Regione Sardegna (giugno 2011) un’istanza di permesso per l’esplorazione di giacimenti metaniferi nell’Oristanese (nei pressi di Arborea): il nome dell’operazione è Eleonora 01 (giochino: è più minaccioso l’abuso del nome di Eleonora o quel 01 che lo segue?)

La Saras è scesa così in campo contro il gasdotto Galsi che, collegando Africa e Italia attraverso la Sardegna, potrebbe scuotere il monopolio morattiano nell’isola. Recita dunque il buon senso: se ci sono milioni di metri cubi di gas nel giudicato di Arborea, perché dovremmo allacciarci all’Africa? Ce lo prendiamo da qui, in casa, il gas; e la bolletta la paghiamo ai Moratti, che sono italiani e non beduini.

La proposta della Saras non fa una piega e ha pure il vantaggio di un’identità trina: giudicale, italiana e interista. In Regione l’amore per santa Eleonora è tale che di aprire un dibattito pubblico su un progetto che ne porta il nome non se ne parla proprio.

Come non bastasse, qualche campo di fragole oristanese ha partorito l’ennesimo movimento di cittadini ossessionati dall’inquinamento. Secondo loro la Saras non avrebbe fornito sufficienti garanzie e informazioni circa l’impatto reale delle trivellazioni. Chiedono dunque alla Regione di predisporre un’accurata valutazione di impatto ambientale prima di autorizzare la gruvierizzazione dell’oristanese.

I rompiscatole ci invitano a spedire una mail di osservazioni alla Regione entro il 20 Marzo. Non è una cosa complicata: basta seguire le indicazioni riportate in questo link.

Lasciamoci con una domanda: se sotto le terre del giudicato di Arborea ci sono milioni di metri cubi di metano, che succede? Trasformiamo l’oristanese in una grande bombola per la Saras? Oppure fondiamo il Giudicato di Saras?

Sarà mica possibile conoscere le finalità del progetto prima di autorizzarlo? Sarà mica possibile una decisione presa col contributo  informato delle popolazioni interessate?

PER MAGGIORI INFO: QUI

4 thoughts on “[Arborea] Eleonora alla canna del gas. Non vuole risorgere interista

  1. Ciao Giampaolo, ho letto solo ora questo articolo. Grazie per la qualifica di rompiscatole, senza scherzi, è fino ad ora la migliore tra tutte quelle che ci hanno affibbiato.
    La vera finalità del Progetto Eleonora l’hai già detta tu stesso: la gruvierizzazione dell’oristanese. Se vai a ricercare i permessi di ricerca presentati dalla Saras negli ultimi anni (anche al Ministero dello Sviluppo Economico, non solo in Regione) potrai notare le richieste di trivellazione anche per tutta l’area del Golfo di Oristano. Esattamente adiacente al permesso a terra nel territorio di Arborea. Insomma, un progetto mica male, prendiamo a terra il gas e a mare il petrolio. E poi lavoriamo tutto direttamente ad Arborea, di modo da poterlo distribuire magari tramite il Porto di Oristano (ti dice niente il nome IVI Petrolifera?).
    Forse qua non c’è in gioco solo il futuro dei campi di fragole e della 3A, ma il futuro di un territorio molto più esteso (tra l’altro già sotto attacco da parte della Puma Petroleum con la richiesta di trivellazione a sole 3 miglia dalle spiagge di Is Arutas e San Giovanni). Occhi aperti se non vogliamo trasformarci in una nuova Furtei.
    Il 15 Aprile ci sarà una giornata ecologica allo Stagno di S’Ena Arrubia, spero tu voglia essere dei nostri.
    Paolo

  2. Ciao Paolo,
    grazie per questo tuo commento. Purtroppo non sarò in Sardegna il prossimo 15 aprile. Però gli spazi di questo blog sono a disposizione per dare spazio alla vs mobilitazione.

  3. Pingback: [Arborea] 21 aprile. Assemblea pubblica sul progetto Eleonora « ::il:PopBloG:: [subarralliccu]

  4. Pingback: [Settimana Eco] Notiziario su energie e scelte sostenibili. 2 « ::il:PopBloG:: [subarralliccu]

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...