[Decimomannu] Il veleno ipoteca il futuro di un territorio. Sicuro che non ti interessi?


La denuncia arriva dritta dritta al e dal Parlamento Europeo. Monica Pisano del comitato Su Sentidu di Decimomannu richiama l’attenzione sull’avvelenamento del suo territorio. La fonte di questo ennesimo scempio non è una cava abbandonata riempita di rifiuti tossici, ma gli scarichi della vicina base militare della Nato.

Non si tratta di allarmi esagerati, perché recentemente il sindaco di Decimomannu, Luigi Porceddu, ha emanato un’ordinanza per vietare l’uso alimentare dell’acqua proveniente dai pozzi dei terreni che ricadono nel comune. È il primo provvedimento che segue alla notizia dell’inquinamento, provocato da sversamenti che secondo alcune fonti avrebbero riversato 32 mia litri di carburante avio nel sottosuolo. 

One thought on “[Decimomannu] Il veleno ipoteca il futuro di un territorio. Sicuro che non ti interessi?

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...