[Grisu nel paese dei musei] Diario_004


La ricerca è partita. L’ idea degli InsolitiMusei  piace anche ad Anacleto che si è unito al viaggio. Lui sostiene che con le mappe del tesoro non si scherza… e che se il tesoro lo vuoi trovare per davvero, è sempre meglio mischiare le carte per confondere il destino.

Per cui abbiamo iniziato il nostro pasto dal Museo della Frutta. Dopo 2 ore di treno, siamo arrivati alla stazione di Torino Porta Nuova e da qui al quartiere di San Salvario. Carte mischiatissime! Felini da tutto il mondo…Asia Africa Sudamerica

Abbiamo atteso il favore della notte per intrufolarci all’interno del Museo: davanti ai nostri occhi si è spalancato il più grande melting pot fruttato che avessimo mai visto. In un angolo nascosto una Musa sapientum
 mi ha svelato un segreto.

In qualsiasi parte del mondo

in qualsiasi momento

la luce della luna

è molto meno lontana

dell’ oscurità del buio 

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...