[Archivi, memorie, identità] Del sapere, delle mani: le voci


Memoria, tradizione, autenticità. Cosa sono, dove sono, chi le detiene, come si trasmettono di generazione in generazione? Come si mantiene il patrimonio, largamente non scritto e non codificato, dei saperi che qualificano una terra e chi la abita? In che modo si può preservare questa ricchezza, tutelarne la proprietà, riconoscerle un valore senza ridurla a merce di scambio, a banale cartolina per turisti?

Di questi argomenti si parla molto, da molti anni, a livello teorico. Un documentario in preparazione all’Università di Cagliari, nato da un’idea dell’antropologo Marcello Carlotti, cerca di affrontarli dal punto di vista di coloro che dovrebbero essere protetti e tutelati, i detentori di questi saperi, partendo dalle loro necessità, i loro sogni e le loro aspettative, per indagare il senso profondo che loro stessi attribuiscono loro.

Il documentario è un percorso filmato che attraversa il Mediterraneo dalla Sardegna al Marocco al sud della Francia per parlare con chi possiede e porta avanti una larga parte della cultura tradizionale: gli artigiani. Scalpellini, falegnami, liutai, orafi, tessitrici ci guidano nel loro mondo attraverso un dialogo che costruisce la ricerca stessa. Raccontano le loro storie familiari e umane, la loro professione e la fatica del mantenere specializzazioni e processi nati in un mondo che non esiste più. Per scoprire che si tratta di saperi e pratiche che invece esisteranno finché esisterà l’umanità dell’essere umano.

Del sapere, delle mani, documentario “raccontato in un prologo, sette capitoli e un epilogo” sarà pronto a novembre e presentato in festival ed eventi culturali, per diffondere un’immagine nuova dell’artigianato in Sardegna, la vera modernità del futuro.

Annunci

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...