[Nuraminis, San Sperate, Ussana] Calcio. Le squalifiche si scontano nelle gare valide per la classifica. O no?


La società sportiva Nora Nuraminis, storica formazione calcistica del paese omonimo fondata nel 1929, presenta ricorso all’Alta Corte di Giustizia Sportiva del CONI. A patrocinare la causa è l’avvocato Tiziano Tatti (Studio Legale MDG & Partners) .

Appellandosi al più alto grado della giustizia sportiva, la società impugna le due sentenze espresse dalla Commissione Territoriale competente presso la Lega Nazionale Dilettanti della Sardegna.

Le sentenze si riferiscono ai due ricorsi presentati dalla Società nuraminese per irregolarità subite nelle gare contro Virtus S.Sperate e Ussana (che seguono ad ulteriori reclami presso il giudice sportivo, anch’essi rigettati).

Oggetto dei due ricorsi è “la posizione irregolare dei calciatori Fabrizio Spiga e Martino Cabiddu della Virtus San Sperate 2002 […] e quella di Riccardo Contini dell’Ussana” in campo contro la Nora Nuraminis rispettivamente il 13 e il 6 marzo 2011. I tre atleti sono stati puniti con una giornata di squalifica,scontata in entrambi i casi in partita con squadra “fuori classifica” (Gemini Pirri B) per poi ripresentarsi in campo contro la Nora.

Secondo il presidente della Nora Roberto Mudu, giovane Commercialista nuraminese, “le partite con le squadre “fuori classifica”, pur ufficiali, non possono essere considerate valide per scontare le squalifiche e, se ciò fosse possibile, contro la volontà del Legislatore sportivo, i calciatori sarebbero portati (come di fatto è successo) a cercare di ottenere volontariamente una squalifica, procurandosi di fatto un vantaggio e non una punizione”.

Ad affermarlo sarebbe il Codice di Giustizia Sportiva che, secondo la Nora, stabilisce con l’art. 22 come il turno di squalifica debba essere scontato in gare (ufficiali) “valide agli effetti della classifica”. Se il ricorso della Nora dovesse avere successo, alla società verrebbe attribuita la vittoria per 3 a 0 per le gare con Virtus San Sperate e Ussana, ribaltando così l’esito del campionato appena concluso, nel quale la Nora ha sfiorato la promozione classificandosi terza a un solo punto dal ripescaggio.

Entro i primi di luglio si dovrebbe arrivare alla sentenza definitiva. Un esito positivo significherebbe per la Nora il primo posto solitario nel girone e la conseguente promozione in Seconda Categoria.

2 thoughts on “[Nuraminis, San Sperate, Ussana] Calcio. Le squalifiche si scontano nelle gare valide per la classifica. O no?

  1. Pingback: [Nuraminis-Villagreca] L’alta corte di Roma dà ragione alla Nora. E la sentenza ha un valore nazionale. « ::su:Barralliccu::

  2. Pingback: [Nuraminis-Villagreca] La Nora si presenta « ::il:pOPbLOG::

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...