[Guspini] Montevecchio. Il sindaco scrive al blog.


Rossella Pinna, sindaco di Guspini, ha inviato a questo blog una nota di precisazione in relazione a quanto da noi pubblicato sui percorsi museali di Montevecchio. La riportiamo integralmente.

La chiusura dei percorsi di visita presso le strutture del patrimonio industriale dismesso si è resa necessaria in seguito a esigenze specifiche e diversificate: la palazzina della direzione è stata infatti, fino ad alcuni giorni fa, oggetto di importanti interventi di restauro.

La concomitanza delle visite turistiche e del cantiere dei lavori, non garantendo le condizioni di sicurezza che la legge prevede per i cantieri, ha imposto che le visite venissero interrotte per il tempo strettamente necessario all’impresa di ultimare i lavori, che fino a pochi giorni or sono insistevano direttamente sul percorso di visita. Le visite alla palazzina della Direzione sono infatti regolarmente riprese lo scorso 2 giugno a seguito del collaudo dei lavori eseguiti.

I percorsi presso le strutture dei cantieri estrattivi sono stati oggetto di verifica amministrativa per quanto riguarda le certificazioni di sicurezza e, i percorsi che collegano le diverse strutture, necessitavano di operazioni di messa in sicurezza. Grazie alla collaborazione con l’IGEA sono state installate alcune protezioni temporanee lungo i percorsi, integrata la segnaletica nei pressi delle zone interdette al pubblico e costruita la scala di sicurezza che collega il piazzale della zona Officine con il percorso Sant’Antonio.

Con questi interventi è stato possibile già dal 2 giugno scorso riprendere le visite presso il percorso Piccalinna, è in via di definizione il percorso Officine e sono in corso le ultime verifiche documentali per la riapertura del percorso Sant’Antonio. In ogni caso sono state regolarmente garantite le visite alla Galleria Anglosarda da parte dell’IGEA.

I lavori di adeguamento agli standard di sicurezza che l’Amministrazione vuole garantire al turismo locale, nazionale e internazionale sono stati svolti a partire dal mese di Gennaio, periodo in cui le visite sono limitate a poche decine di unità e che, soprattutto, vedeva la naturale scadenza del contratto (peraltro non più rinnovabile) con le guide turistiche in modo da non causare alle stesse i disagi di un eventuale interruzione anticipato del rapporto di prestazione del servizio. Da precisare che le stesse, regolarmente iscritte al registro regionale delle Guide Turistiche, svolgevano la loro attività in regime di lavoro autonomo e non in qualità di lavoratori subordinati o appartenenti a una cooperativa.

Nei prossimi giorni verrà pubblicato il bando per l’affidamento del servizio di gestione dei percorsi di visita presso il compendio minerario a cui potranno partecipare tutti coloro in possesso dei requisiti. In attesa dell’aggiudicazione il servizio è garantito dall’Associazione Turistica Pro Loco di Guspini con il progetto “Mese della Miniera”.

One thought on “[Guspini] Montevecchio. Il sindaco scrive al blog.

  1. E ‘ da oltre un mese che il sindaco di Guspini ripete stancamente questa litania dell’assenza della sicurezza nella miniera di Montevecchio. La verità è che stiamo assistendo all’ennesima replica di una messinscena che non ha più alcuna credibilità, per chi conosce i fatti. I lavori che hanno interessato il palazzo della Direzione sono durati un anno e durante questo periodo, le visite, con i percorsi concordati con l’impresa si sono sempre fatti. E’ paradossale, che per il sindaco, la sicurezza esista quando i lavori sono ormai terminati, mentre non esiste, quando i lavori sono in corso, con la presenza di impalcature e operai che brulicavano da tutte le parti. La burletta sulla sicurezza è diventata la foglia di fico per mascherare il bluff del bando fallimentare per l’assegnazione del servizio delle visite, fatto a febbraio. Una gara totalmente sconclusionata, senza ne capo e ne coda. Un bando andato deserto, inficiato dai ricorsi e revocato dal comune stesso prima della scadenza per evitare guai e denunce penali. SINDACO, LA SMETTA DI AGGRAPPARSI SUGLI SPECCHI e una volta tanto, ammetta gli errori.

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...