[Sardegna nucleare] We definitely need good data


Ieri ho letto questo breve articolo dell’unione sarda.

Per chi non avesse intenzione di leggerlo, si tratta di un’intervista a Margherita Hack (suppongo la conosciate). L’astrofisica fiorentina è una ferma sostenitrice del nucleare e in particolar modo del nucleare in Sardegna, per ovvie ragioni di sicurezza, la Sardegna è asismica.

Perfetto.

Altri due punti sono interessanti e fondamentali in questa intervista:

  • L’Italia non è un paese affidabile per tutta una serie di motivi (scusate la pochezza di questa affermazione, ma credo intuiate a cosa si riferisca) e per costruire centrali sicure serve serietà e affidabilità.
  • Il nucleare ha bisogno di un progetto comune e per comune s’intende un progetto che coinvolga l’intero globo.

Tutto giusto e degno di nota, ma purtroppo l’intervista si rivela essere un grande slogan sulla necessità del nucleare per l’Italia per il mondo senza dare un vero spazio ai motivi che spingono Margherita Hack e una miriade di scienziati in giro per il mondo a sostenere il bisogno dell’energia nucleare. Forse le domande non erano abbastanza ficcanti e incalzanti o forse per questioni di tempo l’intervista ha preso questa direzione, non conosco le ragioni che hanno spinto il giornalista a dare questo taglio all’intervista, ma sarebbe sicuramente stata una buona occasione per avere informazioni più utili.

La questione, tuttavia, è seria e ho la netta sensazione che, alla vigilia del referendum, in Italia il problema nucleare si continui a trattare con troppa leggerezza e con la solita dose di ideologia;

si può essere seri almeno su qualcosa che ci riguarda in prima persona?

Ora c’è bisogno delle cifre e di spiegazioni precise.

Come dice, a ragione,  la Hack il problema è scientifico e allora trattiamolo in maniera scientifica e lei sia la prima a farlo.

Servono dati, serve avere dati sulla sicurezza (quindi l’eventuale piano del governo), dati sull’impatto ambientale, servono dati economici, servono dati reali sulle prospettive delle energie rinnovabili, serve che la gente sia informata e che abbia il potere e la possibilità di decidere sulla base di conoscenze, non sulla base sensazioni a pelle, di appelli ideologici, informazioni a metà o fasulle e la paura.

Bisognerebbe essere razionali e responsabili, non c’è alcun vantaggio dal farsi guidare da un sentimento di paura diffusa e di ignoranza generale.

Considerando che l’informazione scarseggia, la mia proposta è quella di raccogliere materiale informativo sul nucleare e sulle energie rinnovabili che abbia solo carattere scientifico (ovviamente non intendo articoli che siano esclusivamente accessibili agli addetti ai lavori) e postarlo o suggerirlo a Su barralliccu evitando di postare dati palesemente faziosi e inutili. Spero che qualcuno aderisca alla proposta.

Questo è un link a una serie di articoli di Nature dedicata a Fukushima e in basso trovate l’opinione di alcuni esperti di energia nucleare e utili articoli d’archivio (gli articoli sono, ovviamente, in inglese, ma i lettori de Su barralliccu sono poliglotti per definizione).

2 thoughts on “[Sardegna nucleare] We definitely need good data

  1. Herr, io adoro lo scienziato che c’è in te. Prendiamocelo come un impegno, cerchiamo documenti seri, dati precisi e affidiamoci alla scienza. Ognuno deve farlo.
    Smack e Dio salvi Angy Merkel

  2. sì prendiamocelo (l’impegno). anche se io sono inguaribilmente faziosamente contro.
    Perché so quello che so.
    Che spendere 40 miliardi di soldi pubblici per avere il 4% di energia elettrica tra 20 anni, in un mercato dell’energia monopolistico e giocato tutto sulle grandi centrali e in assenza di un piano energetico nazionale …

    non ha senso.
    Proprio nessuno.

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...