[Nuraminis-Villagreca] Province e Coop. Campagna comunali online. Episodio SEI


Prima che l’attuale governo Berlusconi vincesse le elezioni, promise l’abolizione delle province.
Hanno vinto le elezioni e, un giorno dopo, hanno cambiato idea.
Nulla di cui stupirsi.

Il punto però è un altro. Secondo voi, le province sono utili o inutili? Le abolireste oppure no?
Sono decenni che votiamo i nostri rappresentanti provinciali. Alle scorse provinciali (2005) Nuraminis diede un sostegno molto forte e deciso alla lista dei Riformatori, che presero n° 782 voti, pari al 44,1 %.
Quasi la metà dei voti dei nuraminesi.

Ebbene, che vantaggio ha tratto Nuraminis da quel sostegno quasi plebiscitario a quella lista?
La risposta datela voi. Noi risultati non ne vediamo, e sia chiaro, lo diciamo senza ironia: se ci sono realizzazioni che sono state compiute grazie all’intervento di chi ha beneficiato dei voti dei nuraminesi questa può essere occasione per far emergere la circostanza e usarla, eventualmente, per chiedere la riconferma di quel sostegno.

Qualcuno dice che quel sostegno così intenso ai Riformatori fosse dipendente dalla campagna promozionale condotta da uno dei medici di famiglia di Nuraminis, dott. Atzeni, che oggi è candidato in una delle tre liste che si contengono la guida del Comune.

Lo stesso candidato che, oggi su Facebook, è divenuto oggetto di un vivace (era ora!) confronto elettorale tra il candidato sindaco Anni e il candidato sindaco Cocco.

La miccia è stata innescata candidato sindaco Cocco e alimentata dal sindaco uscente Luciano Cappai il quale, in occasione del comizio del 14 maggio scorso, della lista Sardegna con due spighe ramo l’ulivo, ha usato parole molto nette all’indirizzo dello stesso Atzeni.

Come avrete modo di vedere voi stessi nel video che segue, Cappai ha sottolineato come Atzeni abbia, con la sua cooperativa di tipo B, incassato negli ultimi 5 anni dal Comune di Nuraminis, oltre 300 mila euro.

E fin qui, tutto regolare, perché tutto legale e legittimo.
Il tema politico, però, è altro e rimane sempre sottotraccia, sia nell’intervento di Cappai che in quello di Cocco. Se, infatti, si rovescia il giocattolo (l’utilità e il ruolo delle cooperative, su cui c’è poco da discutere) e lo si guarda in controluce si scorge l’ombra di un possibile conflitto di interessi.
Il rischio cioè che, in futuro, a elargire i fondi per l’implementazione di certi servizi e a riceverli siano la stessa persona.

I processi alle intenzioni non si fanno. È vero però che, per quanto possibile, chi si candida alla gestione della cosa pubblica deve essere al di sopra di ogni sospetto. Siamo sicuri che discutere anche di questo tema, può essere utile a chiarire a tutti che certi sospetti sono destinati a rimanere tali, lasciando il tempo che hanno trovato.

A questo indirizzo trovate i dati completi relativi ai risultati delle provinciali 2005 a Nuraminis.

Prima di lasciarvi alla visione del video un’avvertenza. Nel video c’è un errore: è infatti indicata come data dell’evento il 13 maggio. In realtà il comizio si è tenuto il 14 maggio 2010. Abbiamo deciso di pubblicarlo anche con questo refuso per non allungare troppo i tempi.

Adesso vi lasciamo al video delle polemiche. Buona visione.

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...