[Furtei] Ciò che resta del El Dorado


BGB_3648

Quattrocento ettari di terreno nel cuore della Sardegna sedotti e abbandonati. Quattro tonnellate d’oro che non diventeranno mai più soldi né benessere per la popolazione locale.  La Sardinia Gold Mining (SGM) nella località di Furtei, l’unica miniera aurifera italiana, che la Regione Sardegna aveva dato nel 1997 in “concessione per la ricerca e lo sfruttamento delle risorse del suolo e del sottosuolo” , oggi è sinonimo solo di disoccupazione e pericolo ambientale.L’impresa canadese «Bufalo Gold” – a cui faceva capo la SGM, società in liquidazione compartecipata al dieci per cento dalla Regione sarda con la Progemisa –  ha ottenuto contributi pubblici a fondo perduto, si è presa l’oro che ha trovato in superficie e a dicembre scorso ha improvvisamente levato le tende. Senza una bonifica del territorio né un tentativo di riconversione dei quasi cinquanta dipendenti (attualmente in cassa integrazione). Senza nemmeno un goodbye party.

Se ne sono andati lasciando tutto lì – tranne l’oro, of course– . Le foto mostrano come si presentava l’area dell’ex sito minerario poche settimane fa.

BGB_3660

Da fine maggio scorso, inoltre, il curatore fallimentare della SGM ha comunicato la rinuncia alla concessione relativa alla miniera. Da qualche mese a questa parte, quindi, l’amministrazione fallimentare non si sta più occupando della custodia dei beni, del presidio degli impianti né del controllo dei pericoli ambientali. In questi ultimi mesi sono stati gli ex lavoratori a presidiare, volontariamente e gratuitamente, l’area.

E tra il mercurio, l’arsenico e il cianuro – veleno usato nella lavorazione di molti metalli pesanti, tra cui l’oro –  i solventi e la vicinissima diga che fornisce d’acqua tutti i comuni circostanti, di cose da controllare ce ne sono, e come.

BGB_3758

La Regione (il cui attuale presidente, Ugo Cappellaci, lo è stato anche della SGM, dal 2000 al 2003) ha promesso che si occuperà della bonifica del territorio e della riconversione – in primo luogo nella stessa – dei lavoratori.

Noi saremo una delle ziddicche che avrà bisogno di sciacquarsi dalla faccia fino a quando non manterrà l’impegno.

Annunci

One thought on “[Furtei] Ciò che resta del El Dorado

  1. Un solo commento sintetico:
    SGM,politici locali e loro sostenitori: una marmaglia di ladri,contro qualsiasi sistema d’ordine!!!!!!

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...