[Appuntamenti] tre segnal.azioni quattro


Prima. La mia amica DiMonja ci avvisa che venerdì 26 settembre alle ore 20.30, presso il Teatro del Conservatorio in Piazza Ennio Porrino 1 (angolo via Baccaredda ) a Cagliari, si terrà una conferenza pubblica in cui presenzieranno il prof. Abruzzese (cardiochirurgo collaboratore del progetto Salam a Khartoum) e Gino Strada (fondatore di Emergency). E aggiunge che siete tutte/i invitati a partecipare.

Seconda. Poi c’è Giorgio Ghiglieri, che scrive di pugno e ci chiede di pubblicare. E noi, ossequiosi, pubblichiamo integralmente.

Cagliari, sabato Tuvixeddu si mette in mostra.
Una mostra per conoscere la vera storia di Tuvixeddu e dei suoi reperti. Sulla necropoli in questi mesi tutti hanno espresso il loro punto di vista, più o meno opinabile. Tutti ad esclusione della Soprintendenza Archeologica di Cagliari accusata da più parti dello “scempio di Tuvixeddu”. La Soprintendenza Archeologica si è chiusa in un silenzio istituzionale ed ha scelto un molto efficace per ribattere le accuse piovutele addosso: una mostra su Tuvixeddu.
Mostra che, oltre ad esporre vari reperti rinvenuti nell’area, ripercorrerà tutta la storia degli scavi e rinvenimenti archeologici con dovizia di documentazione grafica e fotografica.
Si tratta quindi di un’occasione imperdibile per tutti coloro i quali hanno interesse a conoscere la storia di questo luogo di cui tanto si è parlato ma poco si è visto.  L’apertura della mostra è fissata per sabato 27 settembre alle ore 17 presso la Cittadella dei Musei di Cagliari e sarà preceduta, la mattina, da una conferenza stampa. (Giorgio Ghiglieri)

Terza. Il Comune di Asuni in collaborazione con la Pro Loco di Asuni e con il contributo dell’Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Autonoma Sardegna e con il sostegno del  Consorzio Sa Perda ‘e Iddocca presenta Asuni 2008 Festa della Letteratura e delle Arti-quarto anno, in programma dal  26 al 28 settembre ad Asuni (OR).

Il tema di quest’anno ruota attorno ai due concetti di radici e sradicamento. Cultura metropolitana e rurale come relazione ideale fra due periferie: quella dei grandi centri e quella geograficamente decentrata.

Qui trovate il programma di questa bella manifestazione (io ci vado).

Quarta. Gli amici de su Sotziu culturale Salvamos Orolìo – Salvamos sos Nuraghes, ci avvisano invece che venerdi 3 ottobre 2008 avrà inizio “Ormìnas de sos Mannos”, una serie di incontri quindicinali sulle tracce dell’identità, della cultura e della storia della Sardegna.
Si parte col Sacerdote Giovanni Chirra, che parlerà del percorso dal paganesimo al cristianesimo. Il 17 ottobre il Prof. Franciscu Sedda presenta il libro “La vera storia della bandiera dei Sardi”. Il 31 ottobre, la Prof. Rina Manca e l’archeologa Noemi Cappai discuteranno del nuraghe Orolio e le risorse archeologiche di Silanus. Il 14 novembre, Michela Murgia preenta il libro “Viaggio in Sardegna”. Il 28 novembre, sarà la volta del Prof. Alfonso Stiglitz che ci spiegherà perché la Sardegna non è Atlantide (speriamo che dica anche dove, secondo lui, siano da collocare le colonne d’Ercole).
Tutte queste belle cose troveranno il loro spazio a Silanus, presso l’Auditorium Comunale “Giuseppe Fiori”.

Annunci

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...