[ASSEMINI] RAGAZZO MINACCIATO E STUPRATO. IN CARCERE UN FAMOSO IMPRENDITORE DI ASSEMINI


Un grave fatto di cronaca si sarebbe verificato domenica sera ad Assemini e la notizia diffusa ieri dai TG regionali ha suscitato subito grande clamore nella cittadina, non solo per lo squallore della vicenda, ma anche perché è finito in carcere con l’accusa di sequestro di persona e stupro un facoltoso, assai noto, cittadino di Assemini.

Annunci

3 thoughts on “[ASSEMINI] RAGAZZO MINACCIATO E STUPRATO. IN CARCERE UN FAMOSO IMPRENDITORE DI ASSEMINI

  1. E’ veramente indecente che al giorno d’oggi ci siano ancora vecchi maiali come quello appena descritto nella societa’, io sono un ragazzo omossessuale di 23 anni e non riesco a non pensare a quello che e’ sucesso a questo ragazzo gay o etero che lui sia e’ una vergogra, spero che tali faccende non si ripetano mai piu’ e che quel lurido, viscido porco resti in galera a vita. IL PERDONO IN QUESTI CASI NON ESISTE! Caro ……. ti sono vicino in questa situazione! ale

  2. Ciao, oh su barralliccu!
    E itta parriri?
    Allora, scherzi a parte, mi dispiace postarti un commento proprio sotto questo articolo così triste…
    Vorrei invitarti a collegarti al mio sito:
    http://www.assemini.com
    Sono il direttore del sito.
    Se te la senti di collaborare, ti permetto di inserire tutte le notizie che vuoi sul sito della nostra piccola ma dolcissima cittadina.
    Cosa ne pensi?
    Sono anch’io di Assemini, trovi miei informazioni su
    http://luigiusai.assemini.com
    Spero di avere presto tue notizie.
    A si biri!
    ;-)

    Usai Luigi
    direttore di http://www.assemini.com

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...