[RaSSeGnA StAmPA] A Manca pro s’indipendentzia vende le cimici della polizia


PrimaPresaTelefono1.jpg

Verranno vendute al miglior offerente su Ebay, per la gioia degli appassionati di spionaggio e investigazioni top-secret. Una ventina di cimici e apparecchiature elettroniche super-sofisticate recuperate in quattro anni dai militanti di A Manca Pro S’Indipendenzia finiranno nei prossimi giorni nel più famoso sito di aste on line del mondo.«Abbiamo intenzione di metterle all’asta su Ebay», assicura Erricu Madau, portavoce del movimento indipendentista, «sono in tutto una ventina di cimici, rilevatori satellitari e microcamere che abbiamo trovato nelle automobili di vari compagni. Stiamo aspettando il via libera dai nostri avvocati, poi siccome in questi mesi nessuno è venuto a riprendersele, abbiamo deciso che tutto sarà venduto all’asta».

LE PERQUISIZIONI. L’11 luglio dello scorso anno, con 54 perquisizioni in tutta l’Isola e dieci ordini di custodia cautelare in carcere disposti dal sostituto procuratore Paolo De Angelis, era scattata l’operazione “Arcadia” della Direzione distrettuale Antiterrorismo.
Al centro dell’inchiesta, tuttora in corso, ci sono proprio un gran numero di militanti di A Manca e di altre formazioni indipendentiste, indagati con l’accusa di “associazione sovversiva con finalità di terrorismo”.

«La prima cimice – racconta Madau – l’abbiamo trovata nel settembre 2003, tre anni prima degli arresti, dietro un frigorifero in una nostra sede di Sassari. Denunciato il fatto alla Questura di Sassari e organizzato una conferenza stampa per informare l’opinione pubblica, nessuno è mai venuto a riprendersela. Da allora, i ritrovamenti sono stati una ventina, soprattutto apparecchiature nascoste nelle autovetture».

Ma cosa finirà nei prossimi giorni all’asta su Ebay?» I RIVELATORI GPS. Tre tipi di strumenti», chiarisce il portavoce del movimento, «rilevatori gps per segnalare la posizione, cimici per intercettazioni ambientali che funzionano con le schede dei telefonini e due microcamere. Se queste microspie non le hanno messe gli investigatori (e allora non si spiegherebbe perché non vengono a riprendersele) possono solo essere attribuite ad un’attività dei servizi segreti. Secondo noi, ma è solo un sospetto, non sono state autorizzate dalla Procura».FRANCESCO PINNA

L’Unione Sarda – mercoledì 21 novembre 2007 10:34 – A Manca pro s’indipendentzia vende le cimici della polizia

Blogged with Flock

Tags: , ,

Annunci

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...