[Fuoriusciti] Voli low cost, quattro nuove compagnie al decollo


Arriva la prima picconata alla continuità territoriale. Da domani le compagnie low cost riprendono a volare per gli aeroporti di Malpensa e Bergamo (Orio al Serio), mentre resta il nodo Ciampino, dove l’apertura dello scalo ai vettori a basso costo si scontra con la riduzione dei voli imposta dall’Enac.

 

Il regime di continuità territoriale, dunque, da domani si applica soltanto agli aeroporti di Linate (per Milano) e Fiumicino (per Roma): tra 24 ore, infatti, entra in vigore il decreto, voluto dalla Regione sulla base delle indicazioni che sarebbero arrivate dall’Unione europea, firmato dal ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi per liberalizzare alcuni collegamenti. I ricorsi al Tar avanzati da Meridiana e Air One, che chiedevano di sospendere il provvedimento, devono essere ancora discussi nel merito.

 

Su Malpensa, Bergamo e Ciampino le low cost possono fare concorrenza alle compagnie che si sono aggiudicate le rotte in regime di continuità territoriale tra l’isola e gli scali di Milano e Roma. NUOVI VOLI. Da oggi, quindi, si apre una nuova era. Niente di nuovo sugli aeroporti “minori” (Torino, Bologna, Verona, Firenze, Napoli e Palermo) dove vigono sempre gli oneri di servizio. Molti cambiamenti, invece, per quanto riguarda gli scali di Malpensa e Orio al Serio.

 

Dal primo decolleranno nuovi voli per Cagliari, promossi sia da Volareweb che da EasyJet. Il Malpensa-Olbia, invece, sarà garantito dalla compagnia inglese. Su Alghero opererà invece Ryanair, che collegherà la Riviecora del Corallo con l’aeroporto di Bergamo, da cui decolleranno anche i jet targati Myair, la compagnia nata da un costola di Volare. Ryanair punta decisamente anche su Cagliari: Elmas avrà un volo quotidiano per Orio al Serio che sarà presentato martedì prossimo a Cagliari insieme al collegamento per Madrid, in decollo a partire da domani.

 

DATE E SLOT. Qualche differenza, tra i nuovi voli, ci sarà tuttavia per quanto riguarda le date di partenza delle tratte low cost. Se easyJet, Myair e Volareweb non aspetteranno un giorno per far rombare i motori sulle piste di Malpensa e Bergamo, Ryanair ha programmato i nuovi voli a partire dal 12 dicembre, nel caso dell’Cagliari-Bergamo, e dal 16 gennaio per il collegamento con Alghero sempre dall’aeroporto lombardo. Resta invece a terra, per ora, il volo Alghero-Ciampino che Ryanair ha mantenuto fino alla partenza dell’attuale regime di continuità territoriale.

 

La riduzione degli slot decisa dall’Enac per Ciampino (per questioni ambientali oltre che per i lavori urgenti nello scalo romano) costringe Ryanair a fermarsi: per riprendere il collegamento con la Sardegna la compagnia irlandese dovrebbe rinunciare a qualche slot (autorizzazione di volo) sulle tratte internazionali. Una rinuncia non facile. GIUSEPPE DEIANA

 

L’Unione Sarda – sabato 27 ottobre 2007 10:04 – Voli low cost, quattro nuove compagnie al decollo
Dall’Isola via ai collegamenti con Malpensa e Bergamo

 

Blogged with Flock

Tags: ,

Annunci

One thought on “[Fuoriusciti] Voli low cost, quattro nuove compagnie al decollo

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...