[Sardegna] Protezione ambiente – Bau Carboni, le strategie della Regione per la discarica


https://i2.wp.com/utenti.romascuola.net/sangallo/ambiente/Rifiuti.jpg

 

CAGLIARI, 27 SETTEMBRE 2007 – L’assessore regionale dell’Ambiente, Cicito Morittu, fa chiarezza in merito all’attività svolta dalla Regione per l’impianto di smaltimento di Bau Carboni, a Oristano. Morittu sottolinea che “sin dal maggio scorso, in previsione della chiusura dell’impianto già fissata per il 30 giugno 2007, si sono tenuti diversi incontri ai quali hanno preso parte il prefetto di Oristano, il presidente della Provincia, numerosi sindaci dell’Oristanese e i rappresentanti del Consorzio industriale, i quali avevano convenuto sulla necessità di predisporre un piano di trasferimento dei rifiuti dalla Provincia di Oristano ai siti più prossimi”.L’Assessorato, spiega Morittu, “si era immediatamente attivato per ottenere la disponibilità dei rispettivi enti gestori e delle amministrazioni locali, le quali hanno perciò consentito di individuare negli impianti di Macomer, Villacidro e Ozieri i siti più idonei a far fronte alla situazione emergenziale.

 

Tenuto conto delle difficoltà rappresentate dai sindaci e dallo stesso Consorzio industriale di Oristano, di organizzare un efficiente sistema di trasporto in occasione dell’imminente avvio della stagione estiva, la Provincia aveva emanato una specifica e urgente ordinanza di proroga dell’esercizio dell’impianto di Bau Carboni fino al 30 settembre 2007, con l’impegno di sindaci, Provincia e Consorzio di approntare per tempo il servizio di trasferimento dei rifiuti”.

 

“Fino ad oggi – prosegue Morittu – ciò non è avvenuto e puntualmente, all’approssimarsi della scadenza, già ai primi di settembre, l’amministrazione regionale ha dovuto prendere atto della persistenza delle difficoltà dei sindaci in merito all’organizzazione del sistema di trasporto e della difficoltà di bilancio per lacopertura dei relativi costi.

 

Nel ribadire la disponibilità dei tre siti già individuati, evidenzio che è stato ormai raggiunto il limite di compatibilità ambientale del carico di rifiuti solidi urbani presso Bau Carboni e che, pertanto, occorre un forte atto di responsabilità e impegno nell’organizzazione del trasferimento dei rifiuti nei tempi più rapidi possibili”.

 

L’assessore Morittu rende noto inoltre di aver predisposto una serie di provvedimenti amministrativi e finanziari di rispettiva competenza della Giunta e del Consiglio regionale, affinché i Comuni più “virtuosi”, rispetto al raggiungimento degli obiettivi del sistema di raccolta differenziata, possano beneficiare di opportune agevolazioni finanziarie nel caso in cui vengano a trovarsi in condizioni emergenziali quali quelle presenti nell’ambito oristanese, per i quali è necessario affrontare oneri aggiuntivi per il trasferimento dei rifiuti in un bacino diverso da quello di appartenenza.

 

L’attuale contingenza sarà definitivamente superata con l’entrata in esercizio dell’impianto di smaltimento di Arborea, finanziato dalla Regione ed in fase d’appalto a cura della Provincia. “Non si comprende – commenta Morittu – l’inopinata invocazione di un commissario straordinario proposta dal sindaco di Samugheo in quanto, non avendo egli mai partecipato ai numerosi incontri e considerata la sua lunga esperienza in materia, se presente avrebbe potuto fornire un autorevole contributo”.

 

Per quanto riguarda il Piano regionale dei rifiuti, l’assessore Morittu annuncia che nelle prossime settimane partirà la procedura di valutazione ambientale strategica.

 

Regione Autonoma della Sardegna – Argomenti – Ambiente e territorio – Protezione ambiente – Bau Carboni, le strategie della Regione per la discarica

 


 

Blogged with Flock

 

 

Tags:

 

Annunci

Esprimi la tua opinione

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...